Proposte per il 2019

Vallòn Popera, un ambiente spettacolare dove le crode circostanti lasciano senza fiato. Pareti, torri, ghiaie e forcelle; ingredienti perfetti per una narrazione geologica appassionante.

Viene proposta anche l’escursione di due giorni, toccando il Lago Popera, Passo della Sentinella, Forcella e Crestòn Popera. Serata in rifugio dedicata alla geologia e alle vicende della Grande Guerra.

Il Col Quaternà, un antico vulcano ci ricorda che si può osservare una spettacolare geodiversità, presente in Comelico come in poche altre aree dolomitiche.

Il Monte Cavallino, unica formazione di marmo della valle, ha fornito la materia prima per altari e sculture in tutto il Cadore. Poggia su ghiaie e praterie d’alta quota, da dove è possibile raggiungerne la cima.